menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Operazione dei carabinieri

Operazione dei carabinieri

Tenta di strangolare il suocero

ERCHIE – Un 35enne di Erchie, A.M., è stato arrestato ad Avetrana perché ha tentato di soffocare il padre della ex convivente.

ERCHIE - Un 35enne di Erchie, A.M., è stato arrestato dai carabinieri di Avetrana perché, durante una lite, ha tentato di soffocare il padre della ex convivente, una 34enne della città del Tarantino. L'uomo è accusato di tentato omicidio, violenza privata e violazione di domicilio aggravata, ed è stato rinchiuso nel carcere di Taranto.

L'episodio risale al pomeriggio di ieri quando tra i due ex compagni, che in comune hanno anche due figli, scoppia una violenta lite. Il padre della donna, 63 anni, attirato dalle urla, interviene in difesa della figlia e l'ex genero tenta di strangolarlo.

A quel punto viene richiesto l'intervento dei carabinieri che giunti immediatamente sul posto riescono a bloccare l'aggressore.

La vittima è stata trasportata in ospedale per essere sottoposta a tutti gli accertamenti del caso, fortunatamente le sue condizioni non sono gravi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento