Tenta furto negli spogliatoi del Pronto soccorso, in casa aveva pistola giocattolo

Un 34enne di Francavilla Fontana è stato denunciato per tentato furto e porto abusivo di oggetti atti a offender

FRANCAVILLA FONTANA - Più di un mese fa fu preso dopo aver tentato un furto a un distributore automatico di bevande, e fu denunciato. Martedì scorso è stato sorpreso a frugare negli armadietti degli spogliatoi del personale del Pronto soccorso del locale ospedale. Sottoposto a successiva perquisizione domiciliare è stato trovato con una pistola giocattolo. Nuovi guai per un 34enne di Francavilla Fontana. Adesso è accusato di tentato furto e porto abusivo di oggetti atti a offendere. E' stato sorpreso a frugare negli armadietti degli spogliatoi del personale del Pronto soccorso del locale nosocomio, sottoposto a perquisizione è stato trovato con una pistola giocattolo. 

Il furto al distributore

Martedì scorso  è stato beccato da un addetto alla vigilanza.  Dopo aver forzato sei armadietti metallici, aveva rovistato all'interno senza asportare nulla. Sottoposto a perquisizione personale è stato trovato in possesso di una forbice, occultata nella tasca dei pantaloni, utilizzata per danneggiare gli armadietti. In casa aveva una pistola giocattolo riproduzione fedele di una rivoltella Colt Python calibro 380 Magnum, priva di tappo rosso. Era occultata nella camera da letto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo. La Puglia tornerà arancione

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Violento impatto fra auto e moto in città: un giovane in ospedale

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Auto si ribalta sulla provinciale: deceduto conducente

  • Puglia in zona gialla: dagli spostamenti alle aperture di bar, ristoranti e negozi, le regole fino al 15 gennaio

Torna su
BrindisiReport è in caricamento