Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

All'inseguimento di un'auto rubata: poliziotti liberi dal servizio fermano due ladri

Uno degli agenti è in servizio presso la Questura di Brindisi. L’episodio nella mattinata di oggi a Santa Cesarea Terme, nelle vicinanze di un bar in cui due poliziotti stavano bevendo un caffè: denunciati un 25enne e un 28enne in vacanza

SANTA CESARIA TERME (LECCE) -  Tentano il furto di un’auto, ma due poliziotti liberi dal servizio, seduti al bar nelle vicinanze, li bloccano: nei guai un trevigiano e un macedone. L’episodio questa mattina, intorno alle 10,45, a Santa Cesare Terme. Due agenti, uno in servizio presso la questura di Brindisi e l’altro presso quella di Lecce, si trovavano in una caffetteria di via Roma. Mentre chiacchieravano hanno notato la titolare dell’attività commerciale uscire di corsa dal locale e gridare in direzione di un autovettura di colore rosso “La mia macchina, la mia macchina, me l’hanno rubata...” .

Il marito della vittima, intanto, si era messo sulle tracce di quella vettura. Gli agenti, intuendo cosa stesse accadendo, si sono messi a inseguire il mezzo che, anche a causa dell’intenso traffico, sono riusciti a raggiungere. Nel frattempo l’auto è stata raggiunta anche dalla proprietaria del bar e dal coniuge. Affiancato il mezzo, i poliziotti hanno notato che all’interno vi erano due ragazzi ai quali è stato intimato di fermarsi.  Ma il giovane alla guida ha cercato di allontanarsi, accelerando la marcia in direzione via Piave. Ma gli agenti sono intervenuti subito bloccandoli, mentre intanto avevano anche allertato i colleghi del commissariato di Otranto.

È poi emerso che il proprietario dell’auto su cui viaggiavano i due fermati ne aveva denunciato il furto nella mattinata di oggi, presso la stazione dei carabinieri di Poggiardo e che l’aveva lasciata parcheggiata a Santa Cesarea Terme nella serata precedente. I due fermati, F.M. 25enne trevigiano e G.A. 28enne di origine macedone, entrambi residenti nella provincia di Pordenone,  sono risultati domiciliati a Santa Cesarea Terme presso una abitazione presa in affitto per un periodo di vacanza nel Salento: denunciati in stato di libertà per il reato di ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'inseguimento di un'auto rubata: poliziotti liberi dal servizio fermano due ladri

BrindisiReport è in caricamento