rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Provano rapina al Break 24: la cassa non si apre, fuggono con i chewing gum

L'azione questa mattina alle 5: i banditi sono piombati all'interno dell'esercizio commerciale, volto coperto. All'arrivo delle guardie giurate dell'Ivri sono scappati. La polizia ha già acquisito le immagini

BRINDISI - Paura questa mattina al Break24, il bar ristorante self service che si trova nella zona industriale di Brindisi: in due, volto coperto da passamontagna e dal cappuccio di giobbotti e probabilmente armati di pistola, sono piombati all'interno e si sono presentati davanti al bancone chiedendo di aprire la cassa. Hanno provato con calci e pugni a far aprire il cassetto per prendere il denaro contante, ma non ci sono riusciti. La cassa è rimasta bloccata e non si è aperta.

Uno dei banditi ci ha provato più volte sferrando calci e pugni. Niente da fare. A quanto fare il sistema antirapina e antifurto ha funzionato, dopo gli episodi avvenuti nei mesi scorsi. L'unica cosa che sono riusciti a portar via è stata una confenzione di gomme da masticare.

Il trambusto ha attirato l'attenzione di uno vigilantes dell'istitito Ivri. I banditi, a quel punto, sono fuggiti. Tutto nel giro di qualche minuto, poco dopo le 5, quando al Break24 c'è già gente a fare colazione prima di iniziare il turno nelle aziende della zona industriale.

Gli agenti della Squadra Mobile hanno già acquisito le immagini registrate dalle telecamere esterne e interne del sistema di videosorveglianza. Non è escluso che ad attendere la coppia ci sia stata una terza persone nel ruolo di autista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provano rapina al Break 24: la cassa non si apre, fuggono con i chewing gum

BrindisiReport è in caricamento