menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentativo di spaccata ai danni di una nota boutique: ladri messi in fuga dall'allarme

I banditi tentano di rompere la vetrina del negozio di viale Pola con una mazza ferrata. La boutique era già finita altre tre volte nel mirino della banda delle spaccate. Acquisite le immagini delle telecamere

OSTUNI – E’ andata male ai banditi che la scorsa notte (fra il 10 e l’11 novembre) hanno tentato di rompere la vetrina del noto negozio d’abbigliamento “Lutrino”, situato in viale Pola, nel centro di Ostuni, che già tre volte, a partire dal maggio 2010, era finito nel mirino della banda delle scappate.

I malfattori hanno raggiunto il posto a bordo di una station wagon di cui non si conosce il modello. Uno di loro, munito di mazza ferrata, ha tentato di mandare il  vetro in frantumi, ma l’attivazione dell’allarme acustico ha costretto i delinquenti alla fuga. Nel giro di pochi minuti sono intervenuti i poliziotti del locale commissariato e una pattuglia dell’istituto di vigilanza convenzionato. Le immagini riprese dalle telecamere di cui è dotata la boutique sono al vaglio degli investigatori.

Il negozio venne svaligiato con identico modus operandi la notte fra l’11 e il 12 ottobre del 2015. Nel maggio di quello stesso anno, le vetrine resistettero alle picconate inferte da quattro banditi. Nel maggio del 2010, invece, i ladri riuscirono a rubare giacche, pantaloni, magliette e giubbotti, mandando in fumo la collezione estiva. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento