Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Si introduce in una villetta, ma scatta l'antifurto: ladro arrestato in flagranza

Bloccato da una guardia giurata della Vigilnova e consegnato ai carabinieri un 58enne di Latiano. Accusato di tentato furto

LATIANO – Una guardia giurata dell’istituto di vigilanza Vigilnova lo ha bloccato prima che si desse alla fuga. Il 58enne Antonio Recchia, di Latiano, si è introdotto furtivamente all’interno di una villetta del posto, senza fare i conti con l’allarme. Recchia Antonio classe 1961-2

L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato, per il reato di tentato furto aggravato, dai carabinieri della stazione di Latiano. I fatti si sono verificati in contrada Corcioli, nell’agro di Mesagne, al confine con il territorio di Latiano. 

Il 58enne ha scavalcato il muro perimetrale dell’abitazione. Subito dopo è scattato l’allarme acustico. Giunto sul posto nel giro di pochissimi minuti, l’operatore lo ha sorpreso nel cortile del caseggiato, per poi consegnarlo ai militari. 

Foto arresto Recchia Antonio (1)-2

Dal sopralluogo e dagli accertamenti successivi è emerso che l’arrestato, dopo aver scavalcato la recinzione esterna del parco, ha sfondato la zanzariera e la porta di accesso della villa al fine di accedervi, facendo così scattare i sensori. Il 58enne, gravato da diverse vicissitudini di natura penale, dopo le formalità di rito è stato condotto nella sua abitazione e sottoposto in regime di domiciliari, come disposto dall’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si introduce in una villetta, ma scatta l'antifurto: ladro arrestato in flagranza

BrindisiReport è in caricamento