Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Tentato omicidio, tentata estorsione e porto abusivo di armi: in carcere per scontare condanna

Un 52enne di Ceglie Messapica è stato raggiunto da un’ordinanza di espiazione di pena emessa dal Tribunale di Brindisi perchè deve espiare una pena cumulativa pari a 8 anni

CEGLIE MESSAPICA - Un 52enne di Ceglie Messapica è stato raggiunto da un’ordinanza di espiazione di pena emessa dal Tribunale di Brindisi perchè deve espiare una pena cumulativa pari a 8 anni di reclusione, per tentato omicidio, tentata estorsione e porto abusivo di armi. I reati sono stati commessi nel vomune di Ceglie Messapica il 24.9.2018. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato rinchiuso nella casa circondariale di Brindisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato omicidio, tentata estorsione e porto abusivo di armi: in carcere per scontare condanna

BrindisiReport è in caricamento