menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ti uccido quando voglio": accusato di minacce, lesioni e maltrattamenti

Divieto di avvicinamento alla donna notificato a un ostunese di 44 anni dagli agenti del Commissariato

OSTUNI -  "Ti uccido quando voglio. Ti ammazzo". L'inferno tra le mura dell'abitazione denunciato da una donna residente a Ostuni: con le accuse di maltrattamenti aggravati, lesioni e minacce un uomo di 44 anni, ostunese, è finito sotto inchiesta con divieto di avvicinamento all'ex compagna.

L'ordinanza

L'ordinanza di applicazione della misura  è stata notificata dagli agenti del commissariato della Città Bianca: l'ostunese "deve mantenere una distanza di almeno 200 metri  dalla donna osservando, inoltre, una distanza di 500 metri dall’abitazione". Non dovrà comunicare con qualsiasi mezzo, pena, in caso di inosservanza, l’aggravamento dell’attuale misura con arresto.

Stando a quanto accertato dagli investigatori, il 44enne "maltrattava la compagna costringendola a condizioni di vita penose ed instaurando un regime familiare improntato alla violenza e alla prevaricazione". Il pubblico ministero Giovanni Marino ha evidenziato i gravi indizi di colpevolezza nella richiesta avanzata al giudice per le indgaini preliminari del Tribunale di Brindisi, Tea Verderosa.

Le minacce e le aggressioni

"Ogni giorno ingiuriava la vittima con espressioni denigratorie, la minacciava ripetutamente di morte, esponendola continuamente alla sua aggressività dovuta da una cronica dipendenza dall’uso di alcolici", si legge negli atti dell'inchiesta. In una circostanza le scagliava contro, fortunatamente senza riuscire a colpirla, un martello e un oggetto in ottone, evitati dalla donna solo per miracolo. in un'altra l'avrebbe minacciata con un coltello da cucina, in diverse situazioni la donna sarebbe stata colpita con pugni al petto e schiaffi in pieno volto. Il coraggio della donna di denunciare quanto accadeva una volta che l'uomo rientrava a casa ha consentito ai poliziotti di intervenire, mettendo fine all'incubo vissuto da diverso tempo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento