menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ticket impianti sportivi: “Basta proclami, i candidati presentino proposte concrete”

Scanferlato: “Nei programmi dei cinque candidati sindaco, non vedo nulla di nuovo rispetto agli slogan degli ultimi anni”

Riceviamo e pubblichiamo un intervento di Claudio Scanferlato, presidente del Ct Pallavolo Brindisi, sulla quaestione riguardante il ticket per l'utilizzo degli impianti sportivi comunali. 

Nel consultare i programmi dei cinque candidati sindaco per la nostra città, mi sembra purtroppo di rileggere quanto affermato negli ultimi 10 anni dai precedenti candidati. Per quel che riguarda il sottoscritto, da oltre 40 anni partecipe delle attività sportive della nostra città, non nutro più fiducia nello slogan “Ridurremo i Ticket sull’impiantistica sportiva”, lanciato negli ultimi anni dai vari caodidati

Slogan di questo tipo, infatti, non hanno portato a nessun risultato. Anzi, solo conseguenze negaste come: riduzione sempre più accentuata Claudio Scanferlato-2del numero di giovani che praticano lo sport; riduzione del numero di associazioni sportive dilettantistiche (quelle vere che partecipano ai campionati federali); aumento delle spese a carico delle famiglie; trasferimento dei campionati maggiori in provincia.

E poi: diminuzione notevole dei primati sia di squadra che nei singoli; impianti fatiscenti che continuano ad essere privati di qualunque tipo di manutenzione straordinaria, con quella ordinaria che latita; impianti chiusi in diversi giorni della settimana, con minori introiti nelle casse Comunali; diminuzione di manifestazioni sportive se non quelle adottate dalla politica; impianti ristrutturati con soldi dei cittadini, che rimangono chiusi e in fase di decadimento; ticket aumentato del 50%.

Questi sono solo alcuni dei danni che una politica sportiva assente ha causato in una delle città con il più alto tasso di sportivi praticanti del Meridione.  Basti pensare che in qualche cassetto della scrivania di qualche dirigente comunale vi sono diverse proposte da parte del mondo sportivo, mai prese in considerazione.

Per cui mi permetto di consigliare ai vari candidati sindaco, prima di fare proclami verso il mondo sportivo, di confrontarsi e  informarsi per evitare, in seguito, di fare delle magre figure, come tutti quelli che li hanno preceduti. Grazie.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento