rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Ticket scaduto da quattro minuti: multato dagli ausiliari

L’auto parcheggiata in largo San Dionisio, centro storico: professionista sanzionato dai dipendenti Multiservizi

BRINDISI – Multato perché il ticket per il parcheggio dell’auto era scaduto da quattro minuti. Quattro minuti imperdonabili, per gli ausiliari del traffico, dipendenti della società Multiservizi Brindisi. Da sanzionare con venti euro, circa.

2018-02-26-PHOTO-00001567-2

“Quando sono tornato ho trovato la sorpresa”, racconta il professionista brindisino. Questa mattina ha posteggiato la sua auto in largo San Dionisio, zona del centro storico, per raggiungere alcuni uffici pubblici: “Ho regolarmente fatto il ticket e ho pagato un euro, per la sosta di sessanta minuti”, racconta. “Ho calcolato che ci avrei messo non meno di un’ora. In effetti ho fatto un ritardo di appena quattro minuti: il ticket scadeva alle 9,57 e la multa riporta le 10 e un minuto”.

Multa con targa oscurata-2

“Credevo che ci fosse un po’ di tolleranza: ero convinto che fossero ammessi 15 minuti per integrare il pagamento del ticket. E lo avrei integrato se ne avessi avuto la possibilità, ma gli ausiliari erano andati via”, continua il professionista di Brindisi. “Tra l’altro hanno scritto che non era stato esposto il titolo del pagamento. E non è vero. Eccolo qui”, dice mostrando il ticket. “Mi chiedo se sia possibile una multa del genere, vista la situazione”. Non sarebbe l'unico caso e per questo motivo, qualcuno chiede: "Non sarà perché la società ha necessità di fare cassa?".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ticket scaduto da quattro minuti: multato dagli ausiliari

BrindisiReport è in caricamento