rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Tir in centro, controlli dei vigili

BRINDISI – Sono bastati due giorni di pioggia battente per creare disagi alla circolazione sia nel centro storico che nelle vie periferiche di Brindisi, in particolare lungo Viale Commenda, via Cappuccini, e via Appia.

BRINDISI – Sono bastati due giorni di pioggia battente per creare disagi alla circolazione sia nel centro storico che nelle vie periferiche di Brindisi, in particolare lungo Viale Commenda, via Cappuccini, e via Appia. I maggiori problemi si sono registrati in prossimità degli orari di apertura e chiusura di scuole e uffici: inevitabile conseguenza dell’aumento esponenziale dei veicoli in circolazione.

E gli agenti della Polizia municipale di Brindisi ne hanno approfittato per effettuare una serie di controlli su autocarri e autovetture, soprattutto nel rione Cappuccini. L’intervento è stato concepito soprattutto con l’obiettivo di tutelare l’integrità del basolato di corso Roma, corso Garibaldi e piazza Cairoli dal transito di autocarri la cui massa complessiva supera le 3,5 tonnellate.

A tal proposito, infatti, sono stati elevati 4 verbali da 84 euro l’uno, nei confronti di altrettanti conducenti che hanno ignorato i segnali verticali di divieto per masse superiori alle 3,5 tonnellate, ben visibili alle porte del capoluogo. Sono stati fermati, inoltre, 7 automobilisti sorpresi a parlare al telefono cellulare, senza utilizzare auricolari o radiotelefono vivavoce, con conseguente multa di 160euro e decurtazione di 5 punti cadauno dalla patente di guida.

Ben 16 verbali sono stati elevati sulla Ztl (Zona a traffico limitato) di corso Umberto, utilizzata spesso indiscriminatamente per “accorciare” i tragitti e per bypassare ogni altra via allorquando si vuole ritornare da via S. Lorenzo / Mazzini in zona Piazza Cairoli proprio per il tramite di corso Umberto .

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tir in centro, controlli dei vigili

BrindisiReport è in caricamento