menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Topi di appartamento in azione, i cittadini su Facebook "Girano su Audi, fate attenzione"

Un paio di sere fa i carabinieri cercavano un'auto che si aggirava tra Cellino San Marco e San Pietro Vernotico, con a bordo stranieri, presumibilmente zingari, sospettati di essere responsabili di furti in appartamento

SAN PIETRO VERNOTICO – Un paio di sere fa i carabinieri cercavano un’auto che si aggirava tra Cellino San Marco e San Pietro Vernotico, con a bordo stranieri, presumibilmente zingari, sospettati di essere responsabili di furti in appartamento. Ieri, giovedì 8 giugno, su alcune bacheche di Facebook, sono comparsi post che mettevano in guardia “gli amici” sulla presenza di un’Audi di colore scuro con a bordo tre uomini accusata di essere responsabili di furti in case e di targhe di auto.  

post facebook-2

“A S.Pietro e Cellino stanno facendo parecchi furti in abitazioni in pieno giorno, pare siano tre uomini a bordo di un’Audi scura, suonano alle abitazioni e se qualcuno risponde chiedono qualsiasi cosa, altrimenti entrano per rubare. Rubano anche le targhe delle auto. Fate attenzione”. E poi ancora un altro utente “C’è un’Audi con vetri scuri che si fermano, suonano e chiedono di una certa Maria, sono stranieri, controllano solo se c’è qualcuno in casa, fate attenzione è successo qui a San Pietro”. Tra i commenti di questi post ci sono altri utenti che confermano la presenza di questi soggetti, altri di essere stati vittime dei furti.

post facebook1-2

La situazione a quanto pare è sotto controllo, i carabinieri si sono messi sulle tracce di questi individui, non risulterebbero denunce specifiche sui due episodi raccontati su Facebook ma certamente non è il caso di sottovalutarli. La prudenza non è mai troppa e soprattutto bisogna sempre e tempestivamente informare gli uomini del 112 per tutte le situazioni sospette e fornire indicazioni dettagliate. La collaborazione costante con le forze dell’ordine è l’unica arma per tenere in qualche modo sotto controllo il sempre più crescente fenomeno dei furti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento