menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Petardo fatto esplodere sull'auto di un carabiniere durante l'orario di servizio 

Una petardo è stato fatto esplodere nel pomeriggio di oggi sul parabrezza dell’auto di un carabiniere in servizio a Torchiarolo parcheggiata nei pressi della caserma che si trova a pochi passi di piazza Castello, in pieno centro

TORCHIAROLO – Una petardo è stato fatto esplodere nel pomeriggio di oggi sul parabrezza dell’auto di un carabiniere in servizio a Torchiarolo parcheggiata nei pressi della caserma che si trova a pochi passi di piazza Castello, in pieno centro.

Il parabrezza è andato in frantumi, il boato è stato udito da tutto il vicinato. È accaduto intorno alle 16.30. Sul posto oltre ai colleghi della stazione della vittima si sono recati i carabinieri del Nucleo investigativo e della compagnia del comando provinciale di Brindisi che hanno avviato immediatamente le indagini tese all’individuazione malfattore. Sono state eseguite numerose perquisizioni a carico di soggetti già noti e nei luoghi di ritrovo del malviventi, ascoltate diverse testimonianze. Il paese è stato assediato da uomini in divisa e in borghese, al vaglio le telecamere installate nella zona.

Si seguono tutte le piste, dal movente di natura privata a quello riconducibile all’attività lavorativa. Risale a mercoledì scorso una grossa operazione dei carabinieri: in un garage di un 56enne di Torchiarolo (poi finito in manette) furono trovati kalashnikov, pistole e munizioni da guerra, si ritiene, custodite per conto di qualche clan della Sacra corona unita. Una settimana prima, invece, nell’ambito di alcuni controlli del territorio finirono in manette un 24enne e un 48enne, il primo per resistenza a pubblico ufficiale e il secondo per spaccio.

Se la criminalità locale sta alzando il tiro o se l’esplosione del petardo sul parabrezza dell’auto del carabiniere è solo una bravata, un gesto di qualche incosciente saranno gli investigatori a stabilirlo. Certo è che da qualche mese la presenza dei carabinieri a Torchiarolo si sta facendo sentire e forse questo non sta piacendo a qualcuno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Alimentazione

I motivi per cui il peso varia da un giorno all'altro

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Economia

    Mama Park e GolosOasi: la famiglia Dellomonaco vi aspetta

  • social

    Mesagne, “Il forno di Erasmo” sulla guida Gambero Rosso

  • social

    Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento