Cronaca Torchiarolo

Prima l'arresto per furto dopo un giorno quello per evasione

Nuovo arresto per il 43enne di Torchiarolo che mercoledì scorso diede in escandescenze nei pressi dell'ospedale Melli di San Pietro Vernotico e finì in manette per furto

TORCHIAROLO – Nuovo arresto per il 43enne di Torchiarolo Lorenzo D’Amici che mercoledì scorso diede in escandescenze nei pressi dell’ospedale Melli di San Pietro Vernotico e finì in manette per furto. Ieri è stato arrestato per evasione.

Aveva rubato una borsa contenente registri scolastici da un’auto parcheggiata in via Lecce nei pressi del Melli, successivamente si era recato all’ingresso dell’ospedale in preda ai fumi dell’alcol manifestando l’intenzione di voler aprire le altre auto in sosta per rubare.

Fu bloccato da un agente dell’istituto di vigilanza Ivri di piantone in ospedale e consegnato ai carabinieri. Dopo l’arresto fu messo ai domiciliari ma ieri durante un controllo non è stato trovato in casa, si era recato nella marina di Lendinuso, al suo ritorno ha trovato i carabinieri che lo hanno arrestato nuovamente e rimesso ai domiciliari. Ora deve rispondere anche di evasione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima l'arresto per furto dopo un giorno quello per evasione

BrindisiReport è in caricamento