menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torchiarolo punta al titolo di "Comune riciclone": multe per chi non differenzia

Nuovo calendario sulla raccolta dei rifiuti per il territorio di competenza del Comune di Torchiarolo: previsto il ritiro dell'umido. Disposti i controlli da parte della Polizia locale

TORCHIAROLO – Nuovo calendario sulla raccolta dei rifiuti per il territorio di competenza del Comune di Torchiarolo: previsto anche (e finalmente) il ritiro dell’umido. Disposti i controlli da parte della Polizia locale unitamente al personale della ditta Universal Service snc, che ha in gestione il servizio, per verificare la correttezza della differenziazione. Previste sanzioni per chi non rispetta le disposizione.

A Torchiarolo, e relative marine, adesso si fa sul serio in fatto di rifiuti. “I controlli sono necessari onde evitare che, a seguito della 15181509_1423702264306547_1937763174179040566_n-2caratterizzazione merceologica sottoposta in sede di conferimento dei rifiuti presso l'impianto autorizzato, il valore delle "impurità" del materiale conferito superino il 20 per cento, limite, superato il quale ci sarebbe il blocco dello stesso conferimento e contestuale addebito del costo di 300 euro oltre quello previsto contrattualmente per le analisi merceologiche. Perciò con seri danni economici (peraltro già registratisi in passato) che si riverserebbero sui costi del servizio, di conseguenza sui contribuenti”, si legge in una nota diffusa dal sindaco Nicola Serinelli.

“Si raccomanda pertanto di effettuare con diligenza e cura la raccolta differenziata nell'interesse del servizio, che già registra risultati confortanti in vista del conseguimento dei requisiti previsti dalle vigenti norme in materia per far divenire anche Torchiarolo un "Comune riciclone. Al momento si procederà con la diffida ma dal 1° dicembre prossimo con l’entrata in vigore della nuova ordinanza sulla metodologia della raccolta dei rifiuti urbani scatteranno sanzioni amministrative, nell'interesse del servizio e a tutela dei cittadini che effettuano la raccolta in maniera diligente”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento