Cronaca Torchiarolo

Trovata tanica di benzina nel bar sulle dune: avvertimento malavitoso

Vetrata sfondata e una tanica con all'interno liquido infiammabile al centro della sala. È questa la scoperta fatta questa mattina dai titolari del bar-pizzeria "Le Dune" di Lido Presepe, marina di Torchiarolo, quando si sono recati nell'attività di ristorazione per preparare i locali per l'inizio della nuova stagione estiva

LIDO PRESEPE – Vetrata sfondata e una tanica con all’interno liquido infiammabile al centro della sala. È questa la scoperta fatta questa mattina dai titolari del bar-pizzeria “Le Dune” di Lido Presepe, marina di Torchiarolo, quando si sono recati nell’attività di ristorazione per preparare i locali per l’inizio della nuova stagione estiva. Il messaggio che li ha accolti, però, non è stato dei migliori e soprattutto suscita non poche preoccupazioni se si considera che la stagione balneare è ancora lontana.  

Sul posto si è recata una pattuglia del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Brindisi e una degli agenti della polizia locale di vetro rotto al bar le dune-2Torchiarolo chiamati dalle stesse vittime. Al momento si mantiene lo stretto riserbo sulle indagini non si esclude che i responsabili siano già stati individuati, i carabinieri hanno sequestrato la tanica di benzina ed eseguito il sopralluogo teso a rilevare elementi utili ai fini investigativi.

Il bar è gestito da una famiglia di pizzaioli di San Pietro Vernotico, padre e due figli, titolari già di un locale a San Pietro, sono stati ascoltati tutti dai carabinieri. Il locale è dotato di sistema di videosorveglianza, non si esclude che chi ha agito sia stato ripreso dalle telecamere. I fotogrammi sono già stati acquisiti dai carabinieri. I malfattori sono entrati rompendo una vetrata posta sul retro che si affaccia sulla spiaggia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata tanica di benzina nel bar sulle dune: avvertimento malavitoso

BrindisiReport è in caricamento