Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Torchiarolo

Torchiarolo, visita guidata per gli studenti nella base logistica dell'Onu

Gli studenti di classe terza sezione A, B, C, della Scuola Secondaria di primo grado di Torchiarolo hanno visitato la Base logistica dell'Onu di Brindisi

TORCHIAROLO -  Gli studenti di classe terza sezione A, B, C, della Scuola Secondaria di primo grado di Torchiarolo, diretti dalla professoressa Loreta Chirizzi, mercoledì scorso, accompagnati dai docenti Cosimo Serinelli, Maria Antonietta Rango, Albertina Manca, Alessandra De Marco e Marina Tramacere, hanno visitato la Base logistica dell'Onu di Brindisi. La visita guidata rientra nel Piano dell’Offerta Formativa che tra le varie finalità educative prevede il potenziamento dei percorsi didattici di Geostoria, in linea con le Competenze Chiave  Europee, programmate per l'anno scolastico in corso.

studenti base Onu-2

Il percorso si è aperto con la presentazione del funzionamento dell'apparato di sicurezza e sorveglianza della Base e dell'Organizzazione in generale, seguito dall’entrata nella sala in cui sono controllati i voli aerei che collegano le varie Basi del globo e vengono mostrate, su maxischermo, le singole rotte, sapendo così in tempo reale se tutto si svolge nella norma e, in caso contrario, avere tutte le informazioni necessarie per affrontare gli imprevisti.

Gli studenti sono stati accompagnati inoltre nell'infermeria della base, poi nelle aule dove si insegnano le competenze necessarie al futuro personale non solo della Base, ma di tutta l'organizzazione che vede in Brindisi un importantissimo centro di preparazione dei suoi uomini e delle sue donne;  la Unlb riveste un ruolo primario non solo in campo educativo ma anche nella comunicazione e nella logistica. Gli studenti hanno avuto il privilegio di ammirare il cuore pulsante di questo sistema, il centro geo-spaziale e di telecomunicazioni, supporta  l'Onu nelle missioni di peace keeping, peace making, peace building. Infine, ma non meno importante, vi è stata la visita ai magazzini in cui sono conservati i materiali destinati a innumerevoli missioni in tutto il mondo, oltre che alla base stessa di Brindisi. 

studenti base onu2-2

La dottoressa Alessandra Marcorio ha accolto i nostri studenti, esponendo loro gli obiettivi per i quali tutto il personale lavora duramente. L'Istituto Scolastico Valesium è orgoglioso di aver proposto ai suoi studenti questa gratificante opportunità formativa. La sensibilizzazione dei giovani è un obiettivo comune sia dell'Istituzione scolastica che dell'Onu. Per questo l'Istituto è stato lieto di collaborare con le Nazioni Unite: non a caso, lavorare insieme, è uno dei principali insegnamenti che i nostri studenti hanno tratto dalla visita, e da sempre uno degli obiettivi della nostra scuola. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torchiarolo, visita guidata per gli studenti nella base logistica dell'Onu
BrindisiReport è in caricamento