Cronaca Torchiarolo

Xylella, in piazza San Pietro a Roma centinaia di ramoscelli d'ulivo salentini

Il “popolo degli ulivi” del Nord Salento in udienza dal Papa. Si è svolto questa mattina l’incontro in piazza San Pietro a Roma tra Papa Francesco e i pellegrini di tutto il mondo, nell’ambito dell’udienza generale che si tiene ogni mercoledì

TORCHIAROLO – Il “popolo degli ulivi” del Nord Salento in udienza dal Papa. Si è svolto questa mattina l’incontro in piazza San Pietro a Roma tra Papa Francesco e i pellegrini di tutto il mondo, nell’ambito dell’udienza generale che si tiene ogni mercoledì, oggi dedicata al 50esimo anniversario della dichiarazione conciliare “Nostra Aetate”, sulle relazioni della Chiesa Cattolica con le religioni non cristiane.

Tra i partecipanti anche il nutrito gruppo di cittadini di Torchiarolo e dintorni che da settimane, ormai, si sta battendo contro le eradicazioni del piano Silletti bis che per fermare il propagarsi della Xylella Fastidiosa, il batterio killer degli ulivi prevede l’eradicazione oltre che delle piante malate anche di quelle sane presenti nel raggio di cento metri dalle stesse. Un intervento che cancellerà per sempre la storia dei territori del  Salento, caratterizzati prevalentemente da uliveti e vigneti. Dal Nord Salento sono partite centinaia di persone tutte con ramoscelli d’ulivo in mano, striscioni e voglia di far conoscere a tutto il mondo la storia degli ulivi salentini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Xylella, in piazza San Pietro a Roma centinaia di ramoscelli d'ulivo salentini

BrindisiReport è in caricamento