menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sposa arriva in chiesa a bordo di una Mercedes 190 SL d'epoca

La sposa arriva in chiesa a bordo di una Mercedes 190 SL d'epoca

Tornano il jet set e l'alta finanza per un altro matrimonio da sogno

SAVELLETRI – Si sposta ancora una importante rappresentanza del mondo della politica, dell’impresa e dell’alta finanza per un matrimonio a Fasano, e ancora una volta uno degli sposi è un figlio di Sergio Melpignano e Marisa Lisi, il top dei resort di lusso in Puglia (Masseria S.Domenico, Masseria Cimino, S.Domenico Golf e ora anche Torre Egnazia). Il 5 settembre scorso Viola Melpignano era convolata a nozze con il rampollo dei Merloni, Andrea, ieri sera Cataldo Melpignano, secondogenito di Sergio, ha sposato dopo una relazione durata cinque anni Maria Camilla Vender, figlia di Jodi Vender già enfant prodige dell’alta finanza italiana.

SAVELLETRI - Si sposta ancora una importante rappresentanza del mondo della politica, dell'impresa e dell'alta finanza per un matrimonio a Fasano, e ancora una volta uno degli sposi è un figlio di Sergio Melpignano e Marisa Lisi, il top dei resort di lusso in Puglia (Masseria S.Domenico, Masseria Cimino, S.Domenico Golf e ora anche Torre Egnazia). Il 5 settembre scorso Viola Melpignano era convolata a nozze con il rampollo dei Merloni, Andrea, ieri sera Cataldo Melpignano, secondogenito di Sergio, ha sposato dopo una relazione durata cinque anni Maria Camilla Vender, figlia di Jodi Vender già enfant prodige dell'alta finanza italiana, e di Lidia Rota Vender, ematologa di fama nazionale e presidentessa dell'Associazione per la lotta alle trombosi. La coppia ha due bambine di 4 e 2 anni, Emma e Maria.

L'8 luglio del 2006 nella chiesa di San Nicola, a Capalbio, Camilla Vender assieme con Marta Ferri fu una dei quattro testimoni delle nozze di Ilaria Tronchetti Provera con Anselmo Guerrieri Gonzaga. Ieri sera Ilaria Tronchetti Provera e Marta Ferri hanno rinforzato il patto di ferro tra amiche di lunga data facendo da testimoni alla sposa assieme al fratello Taddeo Vender e al cugino Sebastiano Vender. Per lo sposo, la sorella Viola, e gli amici Gianandrea Ferrajoli, Maurizio Mondini e Giorgio Manenti.

E anche Camilla Vender ha scelto una chiesetta per le proprie nozze. La vecchia cappella della famiglia Colucci, che si affaccia sulla scogliera di Savelletri, addobbata secondo il gusto della sposa e tanto piccola da indurre ad apparecchiare un maxischermo al lato, a ridosso del parapetto che si affaccia sul mare, e dove alle 19 ha cominciato ad allungarsi una provvidenziale ombra che ha offerto ristoro agli ospiti, assieme ai bar della piazzetta. Avvantaggiate signore e signorine dalle mise estive e dai tessuti evanescenti, molto meno gli uomini in blazer e cravatta, o - i più fortunati- negli abiti di lino.

Oltre alle rispettive famiglie e ai testimoni, e al celebrante don Salvatore Apreda, dell'Opera Don Guanella di Fasano, ha sfidato il caldo nella chiesetta Angelo Sansa. Nicola Latorre si è unito al variopinto popolo del maxischermo assieme a Marco Tronchetti Provera, Francesco Marini Clarelli (già partner di avventure finanziarie con Jodi Vender), accompagnato dalla moglie Valentina Nasi. C'era Andrea Merloni, c'era Paolo Clerici, c'era Martina Mondadori, c'era Maria Pia Bassani.

C'era il direttore de "Il Corriere della Sera", Ferruccio De Bortoli, in perenne contatto con la redazione di via Solferino a giudicare dal cellulare rovente. Con Berlusconi e Fini ai ferri corti, e Napolitano ormai stufo, Tremonti in guerra con le Regioni, forse è meglio andare in miniera che dirigere un giornale (con buona pace di chi sostiene il contrario). De Bortoli, peraltro, era l'unico ieri a sfoggiare un incarnato senza traccia di abbronzatura.

Tra tante belle donne, si è vista anche Antonia Dell'Atte, brindisina, che è stata una delle più importanti testimonial e modelle di Giorgio Armani. E' arrivato da Bari Ferdinando Pinto, amico di Sergio Melpignano. Non mancava il sindaco Lello Di Bari. Poi le conoscenze dei giornalisti non specializzati in cronache mondane si sono rivelate inconsistenti di fronte alle decine di amici degli sposi.

Lei, Camilla, si è fatta attendere come si conviene in simili occasioni. E' arrivata a bordo di una Mercedes cabrio rossa d'epoca, una 190 S (la stessa con cui gli sposi sono ripartiti), indossando una vestito vintage di pizzo, con una acconciatura semplice impreziosita da una coroncina di piccoli fiori bianchi naturali. Lui attendeva in un completo di shantu di seta bianco (anche il padre si sposò in bianco). Al termine della cerimonia tutti al nuovo residente affidato a Cataldo, il Torre Egnazia, esattamente di fronte al S.Domenico Golf.

Inseparabili Latorre (interista) e Tronchetti Provera. Notizie di prima mano per i supporter del Biscione: Balotelli è un problema difficile da gestire. Dobbiamo desumere che il senatore Latorre lo abbia saputo dal numero due della società. Dai Mario, non farci soffrire.

Curiosità ed interesse assai composto quello dei villeggianti e degli abitanti di Savelletri, sistemati in ordinata schiera di polo, ciabatte e short di fronte alla cappella. E quando ne capiterà un'altra, di occasioni simili? Comunque non bisogna disperare. Fasano cresce come territorio ambito dai Vip in cerca di buen retiro. Vai vedere che qualcuno non decida di sposarsi proprio qui.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento