Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca

Tornano al parcheggio ma trovano il cancello chiuso: auto bloccate alla "Salvemini"

La convenzione scuola-Comune è scaduta lo scorso 15 ottobre. Necessario un cartello esplicativo che indichi gli orari attuali di apertura

BRINDISI - Brutta esperienza ieri sera (27 ottobre) per un gruppo di persone che, dopo aver parcheggiato le loro auto nel parcheggio della scuola "Salvemini", al  ritorno hanno poi trovato il cancello chiuso. 

Non potendo riappropriarsi dei propri mezzi, i malcapitati hanno dovuto attendere la riapertura del custode per tornare a casa. Del resto, non avevano notato la presenza di alcun cartello esplicativo che potesse offrire indicazioni sugli eventuali orari di apertura al pubblico.

Il cancello chiuso

La polizia locale, chiamata tempestivamente, era impossibilitata ad intervenire in prima persona, se non per stimolare la riapertura del cancello. Ciò poiché la convenzione tra scuola e Comune, che per un periodo ha permesso l'utilizzo del parcheggio pubblico h24, è scaduta lo scorso 15 ottobre. Dunque, attualmente, non esiste una regolamentazione specifica in materia che consenta ai cittadini di usufruire fino a tarda notte dell'area. 

Qualcosa di simile era già accaduto nel 2022, BrindisiReport lo aveva raccontato. Il problema dei parcheggi in città è rilevante, soprattutto nel corso del fine settimana, quando il numero di veicoli indirizzati verso il centro cresce notevolmente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano al parcheggio ma trovano il cancello chiuso: auto bloccate alla "Salvemini"
BrindisiReport è in caricamento