menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torneo di retorica "Scacco d'atto": in gara anche la scuola forense brindisina

La Scuola forense della Fondazione dell’Avvocatura di Brindisi parteciperà anche quest’anno alla III edizione del torneo, che avrà luogo a Bari il 23 e il 24 giugno

BRINDISI - La Scuola forense della Fondazione dell’Avvocatura di Brindisi parteciperà anche quest’anno alla III edizione del torneo di retorica forense “Scacco d’atto” che avrà luogo a Bari il 23 e il 24 giugno.

L’iniziativa è finalizzata al recupero ed alla valorizzazione delle tecniche di persuasione e argomentazione (nel rispetto della partizione richiesta dalla retorica – esordio, narrazione, partizione, argomentazione, confutazione ed epilogo – secondo gli insegnamenti di Aristotele e Quintiliano), con le quali le più attive Scuole Forensi nazionali si scontrano ogni anno in un torneo all’italiana, su tracce in materia di Diritto civile e penale, sostenendo le proprie tesi difensive dinanzi ad una commissione composta da avvocati che, per l’occasione, rivestono il ruolo di giudici. Nel corso del torneo dà “scacco” all'avversario chi nel breve tempo a disposizione (10 minuti) riesce a “docere et probare, delectare et movere”, usando la forza convincente dell'ethos, del logos, del pathos, su temi predisposti dalle singole Scuole Forensi e sorteggiati durante gli scontri.

I partecipanti vengono selezionati tra i praticanti avvocati che hanno frequentato le rispettive scuole, ma non hanno ancora sostenuto l’esame di abilitazione e la Scuola brindisina, che si era classificata al primo posto nella I edizione della competizione, parteciperà alla tappa barese con Margherita D’Amuri, Carola Delli Santi, Valeria Leo e Arturo Valletta.

Anche quest’anno i giovani duellanti, come per le precedenti edizioni, vinceranno un viaggio premio a Strasburgo presso le istituzioni europee.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento