rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Torchiarolo

Rapinatori armati sulla superstrada: nel mirino due stazioni di servizio

Due uomini armati di pistola, dopo aver compiuto una rapina nella stazione di servizio Eni Agip posta sulla 613, la strada statale che collega Lecce a Brindisi, hanno raggiunto l'area di rifornimento di carburanti successiva, la Q8 sita all'altezza di Torchiarolo

TORCHIAROLO – Due uomini armati di pistola a bordo di uno scooter Kawasaki di colore celeste, dopo aver compiuto una rapina nella stazione di servizio Eni Agip posta sulla 613, la strada statale che collega Lecce a Brindisi, hanno raggiunto l’area di rifornimento di carburanti successiva, la Q8 sita all’altezza di Torchiarolo, ma lì non hanno potuto far altro che dileguarsi perché il titolare allarmatosi ha subito chiamato i carabinieri. E’ accaduto tutto nel giro di mezz’ora tra le 19 e le 19.30 di oggi, venerdì 21 ottobre. Indaga la polizia di Lecce. Non si esclude che chi ha agito sia brindisino, dalle prime informazioni trapelate è emerso che l’accento non è salentino, la direzione di fuga è Brindisi, in ogni caso le ricerche hanno interessato anche il territorio a nord di Lecce. Indossavano casco integrale e guanti di lattice di colore azzurro, con ogni probabilità lo scooter era rubato. Al vaglio degli investigatori le registrazioni degli impianti di videosorveglianza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatori armati sulla superstrada: nel mirino due stazioni di servizio

BrindisiReport è in caricamento