menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torre Guaceto, al via la zona di sosta auto definitiva: acquisiti i terreni

Il Consorzio ha sottoscritto una convenzione con il Comune di Carovigno grazie alla quale il servizio di sosta sarà attivo nell’immediatezza

TORRE GUACETO (Carovigno) - Negli ultimi giorni, il Consorzio di Gestione di Torre Guaceto ha fatto un altro importante passo sulla strada per la realizzazione del progetto della Porta nord della Riserva. L’ente ha acquistato un’area posta a 2 chilometri dal perimetro della zona protetta, sul lato nord della complanare per Punta Penna Grossa, nella quale realizzerà tale Porta la quale consentirà di limitare l’impatto automobilistico sull’area protetta e di regolamentare il flusso veicolare. 

Infatti, nei terreni acquisiti al patrimonio pubblico sarà allestita la zona di sosta auto definitiva a uso dei fruitori della Riserva. Una volta abbandonata qui la propria vettura, gli utenti potranno raggiungere nell’area protetta a bordo di apposite navette. 

La bella novità allieterà le giornate dei fruitori già da domani e le attività verranno implementate nel mese di giugno. Il Consorzio ha, infatti, sottoscritto una convenzione con il Comune di Carovigno grazie alla quale il servizio di sosta sarà attivo nell’immediatezza ed i fruitori potranno godere del trasporto dalla zona in questione, alla spiaggia di Punta Penna Grossa per i week end che mancano all’arrivo della prima settimana di giugno. 

La presentazione del progetto

Il Comune provvederà a disporre il servizio navetta avvalendosi della collaborazione della Società dei Trasporti Pubblici, il Consorzio, invece, metterà a disposizione i terreni e poi coordinerà le attività della futura Porta. Il tutto a costo zero per il fruitore da domani all’8 giugno. 

Di seguito il calendario delle giornate nelle quali verrà offerto il servizio: 22,25,28,29,30 aprile, 1,6,13,20,27 maggio, 2,3 giugno 2018. Raggiungere la Porta della Riserva sarà semplice. Una volta arrivati sul ponte che conduce a Punta Penna Grossa, agli utenti basterà intraprendere la complanare in direzione nord. Di lì a pochi metri, si imbatteranno nell’area di sosta. 

L’acquisto dei terreni nei quali sarà realizzato il progetto definitivo della Porta nord della Riserva, che fornirà numerosi e diversificati servizi agli utenti, è un importante risultato che, unito a tutte le altre attività portate avanti dal Consorzio di Gestione, permetterà di tutelare sempre meglio l’area protetta. Invitiamo, perciò, tutti i fruitori di Torre Guaceto a raggiungere l’area destinata ad ospitare la Porta per posteggiare la propria auto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento