Cronaca Fasano

Torre Pozzella, preso topo d’auto: arrestato e scarcerato

Giuseppe Bartoli, 30 anni, di Bari, sorpreso a forzare lo sportello di una utilitaria di un turista: aveva rubato cd e telefonino

FASANO – Coltello e cacciavite per forzare lo sportello di un’auto: Giuseppe Bartoli, 30 anni, di Bari, è stato arrestato con l’accusa di furto a Torre Pozzella, una tra le più note località balneari, in agro di Ostuni.

BARTOLI Giuseppe-2E’ stato fermato in flagranza di reato dai carabinieri el nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Fasano,  nel corso di servizi finalizzati alla prevenzione dei furti su autovettura: i militari lo hanno sorpreso proprio mentre stava forzando lo sportello di una autovettura di proprietà di un villeggiante.

A seguito di una perquisizione, sono stati rinvenuti un coltello, un cacciavite multifunzionale, alcuni cd e un telefono cellulare, di proprietà del derubato.

Dopo le formalità di rito, come disposto dall’autorità giudiziaria,  procedente,  Giuseppe Bartoli è stato rimesso in libertà.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre Pozzella, preso topo d’auto: arrestato e scarcerato

BrindisiReport è in caricamento