Cronaca Torchiarolo / Via Giuseppe Di Vittorio

Incendiata la villetta dell'amministratore del circolo nautico di Torre S.Gennaro

Incendio nella notte nella marina di Torre San Gennaro, località balneare a sud di Brindisi di competenza del Comune di Torchiarolo: ad andare a fuoco la residenza estiva di un ex dipendente del comune di San Pietro Vernotico e amministratore del circolo nautico che ha sede nella marina

TORRE SAN GENNARO – Incendio nella notte nella marina di Torre San Gennaro, località balneare a sud di Brindisi di competenza del Comune di Torchiarolo: ad andare a fuoco la residenza estiva di un ex dipendente del comune di San Pietro Vernotico, Giampero Saracino, 68 anni, e amministratore del circolo nautico che ha sede nella marina. Le fiamme hanno distrutto la camera da letto e annerito e danneggiato altre stanze. Il proprietario, sentito telefonicamente da BrindisiReport, non ha dubbi che si sia trattato di qualche azione dolosa.

“Il contatore elettrico era staccato, è impossibile che si sia trattato di un corto circuito, poi sono anni che ricevo minacce nell’ambito incendio abitazione torre san gennarodell’amministrazione del circolo nautico e che viene danneggiata la mia residenza estiva, negli ultimi due anni ho trovato più volte le maniglie della porta di ingresso rotte o altri atti di vandalismo”. L’abitazione è posta a piano terra in via Giuseppe Di Vittorio ex via Puccini, porte e finestre sono munite di grate di protezione ma da quanto sarebbe stato accertato chi ha agito è riuscito a raggiungere dall’esterno la camera da letto (che si affaccia sulla strada) cospargendola di liquido infiammabile dopo averne mandato in frantumi i vetri. Ma queste sono solo le prime ipotesi. Sul posto per i primi accertamenti si è recata una pattuglia dei carabinieri della stazione di Cellino San Marco e in mattinata i colleghi della stazione di Torchiarolo, competenti per territorio  

Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco giunti dal comando provinciale di Brindisi, la richiesta di intervento è arrivata alla sala operativa poco dopo le 5,30 di oggi, le operazioni di spegnimento si sono concluse dopo un paio di ore, gli stessi pompieri per poter operare hanno dovuto tagliare le grate di ferro, i danni sono ingenti.

“Pretendo che sia fatta chiarezza, da qualche anno sono diventato bersaglio di atti di vandalismo e minacce, sono certo che si tratta di qualche rivendicazione riguardante l’amministrazione del circolo nautico “Torre San Gennaro, non ho nemici in altri ambiti della mia vita ma so che più di qualcuno non ha condiviso alcune scelte fatte nella gestione del circolo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendiata la villetta dell'amministratore del circolo nautico di Torre S.Gennaro

BrindisiReport è in caricamento