La piccola Aysha non ce l'ha fatta: annullato il Carnevale torrese

Morta a soli 3 anni una bimba che da tempo combatteva con una malattia. Torre Santa Susanna si stringe intorno alla famiglia

TORRE SANTA SUSANNA – Torre Santa Susanna è in lutto per la morte della piccola Aysha Sanasi, bimba che a a soli tre anni ha perso la battaglia con un glioblastoma, un tumore cerebrale. Il sindaco Michele Saccomanno, l’amministrazione comunale e le associazioni organizzatrici hanno annullato le iniziative previste per la giornata odierna (domenica 3 marzo) nell’ambito del Carnevale Torrese. In questo modo la comunità di Torre manifesta la sua vicinanza alla famiglia di Aysha.

La bambina ha sostenuto delle cure in un ospedale di Milano. L’intero paese si è mobilitato per aiutare i genitori ad affrontare le spese, tramite una raccolta fondi organizzata in estate, dopo che la bambina era stata sottoposta a intervento chirurgico, dall'associazione Voce a Sud. Negli ultimi mesi, però, le condizioni sono peggiorate, fino al drammatico epilogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una domenica con la bomba: quasi tutta Brindisi evacuata

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Incidenti: le vittime e le strade più pericolose del Brindisino

  • Forti raffiche di vento: alberi sradicati, interventi in provincia

  • Nuova allerta arancione per lo scirocco nella giornata di mercoledì

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

Torna su
BrindisiReport è in caricamento