rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca

Truffe agli anziani, fingono dipendenti Asl e portano via mille euro

Si fingono addette Asl e sottraggono soldi a un anziano. Ora le cercano i carabinieri. È accaduto nel pomeriggio di ieri, martedì 9 settembre, a Torre Santa Susanna

TORRE SANTA SUSANNA – Si fingono addette Asl e sottraggono soldi a un anziano. Ora le cercano i carabinieri. È accaduto nel pomeriggio di ieri, martedì 9 settembre, a Torre Santa Susanna.

La vittima è stata derubata di mille euro in contanti e due libretti di risparmio. Da quanto è stato ricostruito le due truffatrici si sono presentate nell'abitazione dell'anziano come impiegate dell'Asl addette al controllo dei requisiti per l'indennità di accompagnamento. Una volta dentro casa poi sono riuscite a distrarlo e a mettere mani su soldi e titoli postali. Si sono dileguate a bordo di un'auto di colore scuro. Alla povera vittima non è rimasto altro che richiedere l'intervento dei carabinieri.

L'Arma ormai purtroppo abituata a questo genere di truffe nei confronti dei cittadini che spesso non si concludono con l'individuazione dei responsabili, invita a visitare il sito “www.carabinieri.it” nella sezione destinata ai “consigli” (www.carabinieri.it/Internet/Cittadino/Consigli) dove sono raccolti i suggerimenti su argomenti riguardanti la sicurezza.

Si tratta di consigli di carattere generale che derivano soprattutto dall'esperienza "sul campo" per aiutare a conoscere meglio i diritti e prevenire le situazioni di pericolo. Eccone qualcuno: "Non fidatevi delle apparenze”, "Il truffatore per farsi aprire la porta ed introdursi nelle vostre case può presentarsi in diversi modi. Spesso è una persona distinta, elegante e particolarmente gentile. Dice di essere un funzionario delle Poste, di un ente di beneficenza, dell'Inps, o un addetto delle società di erogazione di servizi come luce, acqua, gas e altro e talvolta un appartenente alle forze dell'ordine”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe agli anziani, fingono dipendenti Asl e portano via mille euro

BrindisiReport è in caricamento