menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandro Schettini

Alessandro Schettini

Tragedia durante l'esercitazione militare, il sindaco: "Funerali solenni per Alessandro"

Quasi certamente verranno celebrati con rito solenne i funerali del 32enne Alessandro Schettini, il sottufficiale della Marina Militare che martedì sera (15 marzo) ha perso la vita a seguito di un volo di 30 metri da un elicottero Nh90 del Quarto Gruppo Elicotteri di Grottaglie

OSTUNI – Quasi certamente verranno celebrati con rito solenne i funerali del 32enne Alessandro Schettini, il sottufficiale della Marina Militare che martedì sera (15 marzo) ha perso la vita a seguito di una caduta di 30 metri da un elicottero Nh90 del Quarto Gruppo Elicotteri di Grottaglie condotto da un altro pilota, a bordo del quale stava effettuando un addestramento fra Manduria (Taranto) e Oria. Per le vie della Città Bianca regna lo sconforto.

Alessandro, esperto operatore di volo in servizio da più di 10 anni, era molto conosciuto a Ostuni. Più volte si era trovato in prima linea in situazioni alessandro schettini3-2di emergenza. Una delle più drammatiche nel dicembre del 2014, quando prese parte alle operazioni di soccorso delle centinaia di passeggeri circondati dalle fiamme che avvolgevano la Norman Atlantic, traghetto che fu devastato da un incendio mentre si trovava al largo delle coste albanesi. Decine di volte il sottocapo Schettini, con i suoi colleghi, fece la spola fra nave San Giorgio, presente nel teatro delle operazioni, e il relitto fumante, in condizioni atmosferiche avverse.

Il sindaco di Ostuni, Gianfranco Coppola, generale in congedo, conosce da tempo la famiglia Schettini (il padre di Alessandro gestiva una fabbrica di infissi nella zona industriale della Città Bianca, uno dei suoi due fratelli è il titolare di un noto locale, la madre è deceduta anni fa).

“Ho seguito i suoi primi passi – dichiara il primo cittadino a BrindisiReport – nella Marina Militare. Era un ragazzo molto preciso, a modo, entusiasta per il lavoro che faceva. Spesso – prosegue un emozionato Coppola – quando riuscivo a vederlo al ritorno da qualche missione, mi chiedeva dei consigli alla luce dei miei trascorsi militari e mi raccontava di qualche episodio. Sono molto addolorato per questa perdita. Ho subito espresso ai comandanti del Quarto gruppo elicotteri di Grottaglie il mio cordoglio”.

Gianfranco CoppolaL’amministrazione comunale si sta inoltre attivando per l’organizzazione delle esequie. “Sono in contatto con la prefettura  - dichiara ancora il primo cittadino – per valutare i termini. Come minimo si terrà una cerimonia solenne presso la sede del Gruppo elicotteri, dove parteciperò con il gonfalone della città. Ma si farà sicuramente anche una cerimonia solenne a Ostuni”.

I tempi, però, sono incerti. La salma si trova ancora presso il cimitero di Manduria (Taranto), a disposizione della procura militare, che indaga sull’accaduto insieme alla procura civile di Taranto. Per quanto riguarda la dinamica dell’incidente, il Comando Sud della Marina non ha fornito ulteriori particolari rispetto alle informazioni comunicate nella serata di ieri.

Di certo c’è che la tragedia è avvenuta nella zona di Manduria, al confine con l’agro di Oria. Erano circa le ore 19 quando Schettini è caduto dall’elicottero, durante una attività addestrativa che prevedeva l'impiego del verricello. Il 32enne è morto sul corpo. Sul posto si è subito recato personale del 118, oltre ai carabinieri della locale compagnia. E’ spettato al comandante del Gruppo l’arduo compito di comunicare la tragedia ai famigliari di Schettini. La notizia nel giro di pochi minuti ha fatto il giro di Ostuni: una città segnata, in queste ore, dal dolore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento