menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia in mare: donna muore sotto gli occhi degli altri bagnanti

E' accaduto nei pressi di Lido Canne a Torre Lapillo. Inutile ogni tentativi di soccorso

SAN DONACI - Tragedia nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 4 settembre, a Torre Lapillo, marina del Leccese. Una donna di 60 anni, Maria Lucia Gioffreda, è deceduta mentre stava facendo il bagno. Da quanto si apprende ogni tentativo per salvarle la vita è stato inutile. I fatti si sono verificati all’altezza di località Lido Canne nei pressi della spiaggia libera tra i lidi Leucasia e The Waikiki Beach.

Il corpo della donna è stato visto galleggiare a faccia in giù, alcuni bagnanti l'hanno soccorsa e portata a riva. Un paio di medici e infermieri anch'essi in spiaggia si sono precipitati in soccorso della donna praticando il massaggio cardiaco in attesa dell'arrivo dell'ambulanza, chiamata da un bagnino del lido Leucasia.

Sul posto si è recata un'ambulanza della locale postazione del 118 e poco dopo un'auto medica del presidio di Veglie. Nessuno ha potuto fare nulla per strappare alla morte la povera donna. Si era recata al mare nella stessa mattinata di oggi per un bagno refrigerante. La famiglia Gioffreda è nota a San Donaci per essere titolare di un grosso negozio di Ferramenta, dove lavorava anche Lucia Gioffreda. 

lucia Gioffreda manifesto-2

La salma è stata restituita alla famiglia, il funerale si svolgerà domani alle 17  nella chiesa Madre dove la salma giungerà direttamente dalla camera mortuaria dell'ospedale Vito Fazzi di Lecce. 
Articolo aggiornato alle 10.50 di sabato 5 settemvre (funerale)
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

E' Anna Lucia Matarrelli la nuova comandante della polizia locale

Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento