Il "Prince" riparte verso Corfù: notte in terminal per decine di turisti

La nave, bloccata ieri a Corfù da un problema alle macchine, è arrivata stamattina a Costa Morena, dove ha imbarcato oltre 800 passeggeri. Via libera alla partenza dopo ispezione a bordo

BRINDISI – Intorno a mezzogiorno il traghetto Prince ha lasciato il porto di Brindisi con un carico di oltre 800 passeggeri. La nave sarebbe dovuta partire alle ore 21 di ieri (12 agosto) da Costa Morena Ovest, ma un problema alle macchine l’ha tenuta bloccate per ore nel porto di Corfù.

Grossi disagi si sono registrati per circa 400 turisti non residenti in regione. Alcuni di loro hanno trascorso la notte presso il terminal privato “Il Mondo”, dove, con l'ausilio del personale dell'Autorità di sistema portuale e della Protezione civile del Comune di Brindisi, è stato allestito un buffet con panini e bottiglie d’acqua. Altri hanno pernottato presso diverse strutture alberghiere sparse fra la città e la provincia, con rimborso spese a carico della compagnia. 

Il traghetto, già al centro di una vicenda analoga nel luglio 2018, è salpato da Corfù intorno alle ore 23 ore italiane, dopo un’ispezione effettuata dalle autorità locali. Approdata a Brindisi intorno alle ore 8, è stata sottoposta a una seconda ispezione anche da parte degli uomini della Capitaneria di porto, che hanno dato il via libera alle operazioni di imbarco solo dopo aver ricevuto la documentazione riguardante gli esiti dell’ispezione effettuata in Grecia. 

Una volta avuto l’ok, mezzi e passeggeri sono finalmente saliti a bordo della nave. Intorno alle ore 11,30, il traghetto ha mollato gli ormeggi. In serata è previsto l’arrivo a Corfù.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba, App di un brindisino emigrato a Londra dopo la laurea

  • Scontro fra auto e bici: muore infermiera, un arresto per omicidio stradale

  • Bomba, centro commerciale Le Colonne: il 15 dicembre apertura anticipata

  • Bomba: le direttive sull'evacuazione e l'elenco aggiornato delle vie

  • Ospedale Perrino, l'oncologa Palma Fedele premiata per empatia con le pazienti

  • Bombe, Torino: evacuati in 10mila. Il 15 dicembre toccherà ai brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento