menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasportava 12 clandestini nel tir: in manette un bulgaro

BRINDISI - Pur di riuscire a trovare fortuna in terra nostrana, sono stati disposti ad affrontare un terribile e interminabile viaggio stipati all'interno di un camion, in mezzo ad un carico di tubi di gomma, utili all'irrigazione dei campi. Ma i finanzieri si sono insospettiti, hanno fermato il camion e arrestato il conducente bulgaro. E' finito così il viaggio in clandestinità per 12 extracomunitari.

BRINDISI - Pur di riuscire a trovare fortuna in terra nostrana, sono stati disposti ad affrontare un terribile e interminabile viaggio stipati all'interno di un camion, in mezzo ad un carico di tubi di gomma, utili all'irrigazione dei campi. Ma i finanzieri si sono insospettiti, hanno fermato il camion e arrestato il conducente bulgaro. E' finito così il viaggio in clandestinità per 12 extracomunitari.

Ad intervenire sono stati i militari della Compagnia Guardia di Finanza di Brindisi, coadiuvati dagli agenti della polizia di frontiera. Nel corso di specifici controlli, hanno notato come nel porto di Brindisi fosse giunto anche un tir, guidato da un bulgaro, con un carico decisamente "particolare": in mezzo ai tubi di gomma, c'erano i clandestini, tutti di diverse etnie, ovviamente provati dal viaggio. Per l'uomo sono scattate le manette, il camion è stato posto sotto sequestro, mentre i dodici sono stati tutti rimpatriati. n ti e rimpatriati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento