Trasportavano rifiuti speciali senza autorizzazione: nei guai un uomo e una donna

Denunciati un 45enne di Erchie e una 35enne di San Vito dei Normanni

SAN MICHELE SALENTINO - Sorpresi mentre trasportano nel bagagliaio rifiuti speciali pericolosi, senza autorizzazione. Denunciati un 45enne di Erchie e una 35enne di San Vito dei Normanni.

La coppia è stata fermata dai carabinieri della stazione di San Michele Salentino, nell’ambito di alcuni controlli in materia di gestione dei rifiuti. All’interno del bagagliaio del veicolo c’erano rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi trasportati senza alcuna autorizzazione e il rispetto delle procedure previste. Nello specifico, si tratta di filtri di olio e carburante esausti, tre portiere di autovetture, una marmitta vetusta, pezzi di recinzione metallica, pezzi meccanici di autovetture, vario materiale ferroso. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro ai fini della confisca.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brindisi usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere contromano, un morto e due feriti: arrestato

  • Cattivi odori dalla lavatrice: alcuni rimedi naturali per eliminarli

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Falso allarme bomba: tribunale di Brindisi evacuato per due ore

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Temporali e scirocco: allerta meteo gialla per Brindisi e Salento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento