menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La falciatrice sotto sequestro

La falciatrice sotto sequestro

Travolto da falciatrice, prognosi sciolta

BRINDISI – Fuori pericolo il 31enne di Locorotondo Donato Mansueto che nel pomeriggio di lunedì 20 maggio fu travolto dalla falciatrice che stava utilizzando per tagliare l'erba secca.

BRINDISI - Fuori pericolo il 31enne di Locorotondo Donato Mansueto che nel pomeriggio di lunedì 20 maggio fu travolto dalla falciatrice che stava utilizzando per tagliare l'erba secca, per conto di una ditta di Monopoli, in un campo di pannelli fotovoltaici in contrada Paticchi a Tuturano. Ieri il giovane dopo due settimane di degenza nel reparto di rianimazione dell'ospedale Perrino di Brindisi, in prognosi riservata, è stato trasferito nel reparto di ortopedia.

Non corre più pericolo di vita anche se i tempi di guarigione sono lunghi. Il 31enne rimase incastrato nelle lame metalliche del mezzo meccanico. In suo aiuto accorsero anche i vigili del fuoco che, con attrezzature speciali, dovettero staccare le lame dalla ruota e fare in modo così che l'estrazione avvenisse in ospedale per evitare che il ferito perdesse molto sangue. Fortunatamente le condizioni del ragazzo sono migliorate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento