Tre arresti per furti di energia elettrica: uno da 80mila euro

Furti di energia elettrica scoperti dai tecnici Enel e dai carabinieri e ancora arresti, uno a San Vito dei Normanni e due a Ceglie Messapica, in questo caso nei confronti di una coppia

Furti di energia elettrica scoperti dai tecnici Enel e dai carabinieri e ancora arresti, uno a San Vito dei Normanni e due a Ceglie Messapica, in questo caso nei confronti di una coppia. A San Vito dei Normanni i carabinieri della stazione locale hanno tratto in arresto in flagranza di reato A.C. di 58 anni. I militari, unitamente al personale Enel, hanno accertato che l'uomo, mediante un allaccio abusivo dalla rete pubblica alla propria abitazione, aveva sottratto energia elettrica per circa 80.000 euro. Su disposizione dell'autorità giudiziaria, dopo le formalità di rito, A.C. è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

I carabinieri della stazione di Ceglie Messapica invece hanno tratto in arresto in flagranza di reato F.N. di 45 anni  e d R.T. di 44 anni, conviventi, entrambi del luogo, sempre per furto aggravato. I carabinieri, ance in questo caso a supporto di personale Enel, hanno accertato che la coppia aveva allacciato abusivamente   l’utenza della propria abitazione alla rete di pubblica distribuzione, prelevando energia per un totale non corrisposto in corso di quantificazione. Anche per i due arrestati di Ceglie sono stati disposti gli arresti domiciliari.

E' sulla base di un ordine di carcerazione che, infine, i carabinieri di Cellino San Marco anno arrestato Matteo Altomare di 30 anni. L'uomo deve scontare la pena residua di due anni, tre mesi  e 7 giorni di reclusione per reati in materia di sostanze stupefacenti. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Brindisi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terrore in strada: moglie getta acido addosso al marito, lui è grave

  • Aggredito con l'acido dalla moglie: uomo stabile ma gravissimo

  • Uomo ustionato con l'acido: la moglie ora è accusata di tentato omicidio

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Temporale sulla città: strade allagate e case senza energia elettrica

  • Covid: nuovo picco di casi in Puglia. Nel Brindisino altri due contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento