Tabaccherie nel mirino: due colpi a vuoto nella notte, uno riuscito

Gli orari sono compatibili con l'ipotesi che la notte scorsa una sola banda specializzata in furti ai danni di rivendite di tabacchi abbia firmato tre azioni criminose avvenute in ordine cronologico a San Vito dei Normanni, Carovigno e San Donaci

Gli orari sono compatibili con l'ipotesi che la notte scorsa una sola banda specializzata in furti ai danni di rivendite di tabacchi abbia firmato tre azioni criminose avvenute in ordine cronologico a San Vito dei Normanni, Carovigno e San Donaci. Solo a Carovigno però i ladri sono riusciti a portare a segno il colpo. Sui tre episodi indagano i carabinieri delle compagnie di San Vito dei Normanni e di Francavilla Fontana.

La sequenza delle azioni della banda: primo tentativo a San Vito dei Normanni, alle ore 3.30 in via XXIV Maggio; il secondo fatto, con furto questa volta riuscito, a Carovigno dopo le 4 in via Umberto I; l’ultimo tebtativo, come già detto andato a vuoto, a San Donaci dopo le 5 in via Cellino. I ladri erano in tutti e tre i casi a bordo di un'auto di grossa cilindrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Covid, Puglia: la curva non si abbassa, 32 nuovi decessi

  • Coronavirus, alto il numero dei decessi in Puglia: sono 52

Torna su
BrindisiReport è in caricamento