rotate-mobile
Cronaca

Tre calcio balilla per i detenuti della casa circondariale di Brindisi

I calcio balilla verranno consegnati mercoledì 7 giugno dal deputato Nicola Ciracì e dai dirigenti dei Radicali Rita Bernardini, Sergio D'Elia e Renato De Giorgi

BRINDISI - Domani (7 giugno 2017) alle 10, il deputato Nicola Ciracì e i dirigenti dei Radicali Rita Bernardini, Sergio D'Elia (segretario di "Nessuno tocchi Caino") e Renato De Giorgi (presidente dell'associazione "Famiglie Fratelli Ristretti") parteciperanno alla cerimonia di donazione alla casa circondariale di Brindisi, in via Appia, di tre calcio-balilla destinati ai detenuti.

I biliardini saranno donati proprio dell'associazione "Famiglie Fratelli Ristretti", consorella di "Nessuno tocchi Caino", e ci si augura possano regalare ai detenuti momenti di svago e socializzazione. Prima della consegna, alle 9,45, le delegazione radicale incontrerà i giornalisti fuori dal carcere per illustrare i dettagli dell'iniziativa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre calcio balilla per i detenuti della casa circondariale di Brindisi

BrindisiReport è in caricamento