menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Fiat Grande Punto

La Fiat Grande Punto

Tre feriti lievi in incidenti stradali

SAN PIETRO VERNOTICO – Tre auto distrutte ma fortunatamente senza feriti gravi nel bilancio di tre diversi incidenti verificatisi in meno di 24 ore sulle strade del territorio sanpietrano. Con tutta probabilità una delle cause risiede nel manto stradale reso viscido dalla forte pioggia che dal primo pomeriggio di ieri, fino a notte fonda, si è abbattuta sul Brindisino.

SAN PIETRO VERNOTICO - Tre auto distrutte ma fortunatamente senza feriti gravi nel bilancio di tre diversi incidenti verificatisi in meno di 24 ore sulle strade del territorio sanpietrano. Con tutta probabilità una delle cause risiede nel manto stradale reso viscido dalla forte pioggia che dal primo pomeriggio di ieri, fino a notte fonda, si è abbattuta sul Brindisino.

Le auto coinvolte sono una Fiat Grande Punto, una Clio e una Citroen C3. Tutti e tre i mezzi sono stati rimossi con il carro attrezzi perché inutilizzabili. Il primo sinistro si è verificato poco dopo le 18 di ieri sulla superstrada 613 che collega Brindisi a Lecce nei pressi del Comune di Torchiarolo: una Fiat Grande Punto che procedeva in direzione Lecce condotta da un uomo di Novoli, si è scontrata violentemente contro un altro mezzo fermo, per cause non accertare, sulla superstrada.

La Grande Punto si è accartocciata nella parte anteriore, sono scoppiati entrambi gli airbag. Il conducente ha riportato ferite lievi. Intorno all'una della notte scorsa sempre la superstrada Brindisi-Lecce è stata teatro di un altro incidente, il conducente di una Clio ha perso il controllo del mezzo e l'auto dopo aver girato su se stessa è finita contro il muretto che costeggia la carreggiata. Anche in questo caso il conducente non si è ferito in modo grave.

L'ultimo incidente si è verificato questa mattina sull'incrocio semaforizzato della circonvallazione di San Pietro Vernotico, all'altezza della via Cellino. Una Citroen C3 condotta da una 60enne sanpietrana, D.G., per cause in corso di accertamento ha travolto il semaforo e i segnali stradali finendo nelle aiuole. La donna è stata trasportata in ospedale ma le sue condizioni non sarebbero gravi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento