rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca San Pietro Vernotico

Tre incappucciati lo rapinano dell'auto

SAN PIETRO VERNOTICO – Avevano urgentemente bisogno di un'auto, una qualunque, i tre banditi che all'alba di oggi hanno bloccato un automobilista sanpietrano di 38 anni e gli hanno tolto la vettura dopo averlo minacciato con un fucile. Il mezzo è una Peugeot 5008, non un'auto lussuosa e veloce ma una monovolume sia pure di fascia medio-alta.

SAN PIETRO VERNOTICO - Avevano urgentemente bisogno di un'auto, una qualunque, i tre banditi che all'alba di oggi hanno bloccato un automobilista sanpietrano di 38 anni e gli hanno tolto la vettura dopo averlo minacciato con un fucile. Il mezzo è una Peugeot 5008, non un'auto lussuosa e veloce ma una monovolume sia pure di fascia medio-alta.

È accaduto sulla strada che collega San Pietro a Torchiarolo e che immette sulla superstrada per Lecce e Brindisi frequentata, quindi, non solo da coloro che vogliono raggiungere i due Comuni ma da pendolari e chi lavora nei capoluoghi. All'alba di oggi da quella strada, da quanto è stato accertato dai carabinieri, passava il 38enne sanpietrano. L'uomo è stato fermato da tre banditi incappucciati e armati di fucile che dopo averlo minacciato gli hanno tolto l'auto. Si sono dileguati a tutto gas a bordo di una Fiat Uno di colore nero.

La vittima di questa rapina non ha potuto fare altro che chiamare i carabinieri e sporgere regolare denuncia. Le indagini per la ricerca dei malfattori sono partite subito. Non si esclude, infatti, che la Peugeot 5008 possa servire per commettere qualche azione criminosa. Sicuramente si tratta di un mezzo più comodo della vecchia Fiat a due portiere usata dai banditi catturati dalla Squadra mobile l'altro giorno dopo una sparatoria nel distributore menga Petroli tra Cellino e San Pietro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre incappucciati lo rapinano dell'auto

BrindisiReport è in caricamento