Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Torchiarolo

Tartarughe e squaletti spiaggiati a sud di Brindisi in pochi giorni

È stata rinvenuta questa mattina, nel tratto di costa che va da Lido Presepe a Torre San Gennaro, una carcassa di tartaruga di circa 80 centimetri. Gli agenti della Polizia Locale del comune di Torchiarolo, accorsi sul posto, hanno rimosso dalla spiaggia quello che rimane della tartaruga

TORCHIAROLO - È stata rinvenuta questa mattina, nel tratto di costa che va da Lido Presepe a Torre San Gennaro, una carcassa di tartaruga di circa 80 centimetri. Gli agenti della Polizia Locale del comune di Torchiarolo, accorsi sul posto, hanno rimosso dalla spiaggia quello che rimane della tartaruga, una Caretta caretta, e attendono gli esami da parte del veterinario dell’Asl per scoprire le cause del decesso.

Tartaruga Lido Presepe-2Non è un evento raro, purtroppo sempre più frequentemente vengono avvistate sul nostro tratto di costa tartarughe spiaggiate, sia vive che morte. Solo pochi giorni fa, esattamente il primo maggio, a Lendinuso, all’altezza dell’ex piazzale centrale, un’altra testuggine è stata trovata dai vigili urbani, anch’essa priva di vita. Mentre il 29 aprile nella stessa zona c’è stato il ritrovamento di uno squalo verdesca di circa un metro.

Molto probabilmente a causarne il decesso, come spessoUn piccolo squalo verdesca-2 accade, sono state le reti usate dai pescatori nelle quali le bestie si impigliano e trovano la morte. Ma ci sono casi in cui questo non avviene come il 5 maggio, nella spiaggia del Pilone, marina di Ostuni, qui una Caretta caretta è stata prontamente salvata dai responsabili del Centro recupero tartarughe marine di Molfetta, che, tra gli applausi dei presenti, hanno permesso all’esemplare di ritornare nel suo habitat naturale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tartarughe e squaletti spiaggiati a sud di Brindisi in pochi giorni

BrindisiReport è in caricamento