rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Tre tartarughe tornano libere: mercoledì le operazioni di rilascio in mare

Morgana, Artù ed Astore, le tre tartarughe marine, rinvenute in difficoltà lungo la costa brindisina e riabilitate presso il Centro Recupero Tartarughe Marine di Napoli, torneranno presto nel loro habitat naturale. Mercoledì 24 settembre presso il Lido Hemingway (litoranea a nord di Brindisi) verrà effettutato il rilascio

BRINDISI - Morgana, Artù ed Astore, le tre tartarughe marine, rinvenute in difficoltà lungo la costa brindisina e riabilitate presso il Centro Recupero Tartarughe Marine di Napoli, torneranno presto nel loro habitat naturale. 

La Provincia di Brindisi e la Stazione Zoologica “A. Dohrn” di Napoli, in collaborazione con la Capitaneria di porto di Brindisi ed il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco comunica, infatti, che mercoledì 24 settembre, alle ore 15.30, presso il Lido Hemingway (litoranea a nord di Brindisi), verrà effettutato il rilascio in mare delle tartarughe marine così come da specifico protocollo d’intesa.  

Morgana, Artù ed Astore torneranno nel loro habitat, riabilitate da patologie di natura respiratoria ed intestinale. Va aggiunto, in particolare che Morgana appartiene alla specie Chelonia mydas, comunemente nota come tartaruga verde, meno diffusa nel Mar Mediterraneo rispetto alla tartaruga comune Caretta caretta, ma comunque presente regolarmente lungo la costa brindisina, con il rilevamento soprattutto di giovani esemplari.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre tartarughe tornano libere: mercoledì le operazioni di rilascio in mare

BrindisiReport è in caricamento