Cronaca

L'odissea dei passeggeri bloccati nella stazione di Ostuni

E' una vera e propria odissea quella che stanno vivendo i passeggeri di un treno intercity diretto a Bari, che dalle ore 13 sono bloccati presso la stazione di Ostuni

Il treno intercity bloccato alla stazione di Ostuni

OSTUNI – E’ una vera e propria odissea quella che stanno vivendo i 30 passeggeri di un treno intercity partito da Lecce e diretto a Bari, che dalle ore 13 sono bloccati presso la stazione di Ostuni. I binari dello scalo ferroviario sono stati invasi dal fango tracimato dai canali di scolo delle acque, a seguito del nubifragio che fra le 12,30 e le 13 si è abbattuto sulla Città Bianca.

VIDEO: I PASSEGGERI SOTTO LA PIOGGIA TORRENZIALE

Ma a rendere ancora più complicata la situazione è stato lo smottamento di una parte di 6-7 metri del sedime ferroviario, nei pressi della stazione. Trenitalia ha preso la decisione di far rientrare il convoglio presso la stazione di Brindisi, dove nel frattempo è stato allestito un presidio con uomini della Protezione civile, dei Cavalieri dell’Ordine di Malta, della Polizia ferroviaria e della polizia municipale, che cercheranno di rifocillare gli sventurati passeggeri.

Non è ancora chiaro, però, quanto ci vorrà per rimettere in moto il treno, visto che i danni riportati dai binari sono rilevanti. Fra l’altro, come si apprende da una nota di Rete ferroviaria italiana, sono difficoltosi anche i  collegamenti sui bus sostitutivi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'odissea dei passeggeri bloccati nella stazione di Ostuni

BrindisiReport è in caricamento