menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Tribunale, sindaco chieda facoltà d’uso per il parcheggio sequestrato”

La richiesta del presidente dell’Ordine degli avvocati a Rossi: “Gravissimo disservizio”

BRINDISI – “Gravissimo disservizio dopo il sequestro dell’area parcheggio del Tribunale di Brindisi: sindaco, chieda la facoltà d’uso”. L’appello al primo cittadino, Riccardo Rossi, in qialità di custode giudiziale, parte dal presidente dell’ordine degli avvocati di Brindisi, Carlo Panzuti, in coincidenza con la ripresa delle udienze. La lettera è stata spedita nella mattina odierna, a distanza di qualche giorno dall’apposizione dei sigilli per mano degli agenti della polizia locale, nell’ambito dell’inchiesta coordinata dal sostituto procuratore Antonio Negro.

l'avvocato Carlo Panzuti-2Quattro gli indagati: i fratelli Francesco ed Antonio Pasulo, la madre Rosanna Graziosi e Lucia Raia, moglie di Francesco Pasulo. Accusati di esercizio dell’attività di parcheggiatore abusivo a scopo di lucro, utilizzando un’area pubblica nella indisponibilità del Comune di Brindisi ed affidata in gestione alla Multiservizi. In concorso, è stata contestata anche “l’offesa all’onore e al prestigio dei pubblici ufficiali della Polizia Locale di Brindisi mentre compivano un atto d’ufficio e quindi a causa e/o nell’esercizio delle loro funzioni”.
Nella lettera inviata al sindaco, Panzuti ha scritto: “Il sequestro determina l’impossibilità per numerosissimi avvocati che quotidianamente frequentano i Palazzo del Tribunale e della Procura e per tutti i cittadini, di trovare il necessario parcheggio”.

“Trattandosi di area comunale, e non apparendo alcuna responsabilità dell’Amministrazione cittadina in ordine alla commissione dei reati ipotizzati, mi rivolgo a lei chiedendo che valuti l’opportunità di fare istanza alla Procura, volta a ottenere la facoltà d’uso dell’area sequestrata”.

La richiesta – è scritto ancora – riveste carattere di urgenza, perché l’attività ordinaria è ormai ripresa e il protrarsi della mancanza di parcheggio, crea un gravissimo disservizio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola: il Tar sospende l'ordinanza regionale, si torna in aula

social

Un Romeo a quattro zampe, Willy attende l'amata sotto al balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Un Romeo a quattro zampe, Willy attende l'amata sotto al balcone

  • social

    Mesagne, bando "Honestas": proclamato il vincitore

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento