menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sentenza del Tribunale del Riesame

La sentenza del Tribunale del Riesame

Troppe contestazioni: scarcerati

OSTUNI - Il Tribunale del Riesame di Reggio Calabria, accogliendo il ricorso dell'avv. Mario Guagliani, ha rimesso in libertà Giuseppe Cantoro, indagato per il reato di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti.

OSTUNI - Il Tribunale del Riesame di Reggio Calabria, accogliendo il ricorso dell'avv. Mario Guagliani, ha rimesso in libertà (resta ai domiciliari per altro) Giuseppe Cantoro, indagato per il reato di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti. Stesso provvedimento per Antonio Flore, arrestato nella medesima operazione. L'arresto era nato a seguito dell'operazione dei Carabinieri di Reggio Calabria denominata "Revolution" che aveva portato ad arresti in tutta Italia di personaggi di spicco della ndrangheta che aveva esteso i propri interessi anche in Lombardia ed in Puglia.

In particolare in Puglia erano stati sottoposti a custodia cautelare in carcere per reati variamente collegati al traffico di stupefacenti Antonio Flore, Giuseppe Cantoro, Francesco Paolo Ungaro, Tanzarella Tanzarella Cataldo, Lacorte Cosimo.L'avv. Guagliani, ritenendo la sovrapponibilità di questa operazione con altra operazione eseguita dai Carabinieri di Lecce nel gennaio aveva richiesto al Gip che fosse applicata la disciplina della cosiddetta "contestazione a catena", ovvero che la custodia cautelare fosse fatta partire dalla data di esecuzione degli arresti leccesi.

Il Gip aveva negato tale disciplina, ritenendo non collegati gli episodi.Il Tribunale del Riesame, cui era stato avanzato ricorso, invece ha ribaltato l'ordinanza del Gip dando ragione all'interpretazione di diritto dell'avv. Mario Guagliani, retrodatando i termini dell'ordinanza di custodia cautelare. Così facendo i termini massimi di custodia risultavano decorsi ed il Tribunale del Riesame non ha potuto far altro che prenderne atto e disporre la scarcerazione di Cantoro Giuseppe.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento