menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trova in vendita on line la moto che gli era stata rubata, denunciato venditore

Consultando i siti internet di vendite on-line riconosce in un’inserzione la moto che gli era stata rubata a marzo scorso

ORIA – Consultando i siti internet di vendite on-line riconosce in un’inserzione la moto che gli era stata rubata a marzo scorso. Finge di essere interessato all’acquisto e informa i carabinieri che denunciato per riciclaggio il venditore. È accaduto tra Galatone (Le) e Oria. La persona finita nei guai è un 27enne del comune brindisino, G.M.

Il furto della moto, una Ktm, era stato regolarmente denunciato ai carabinieri. Fu asportata da dentro a un garage. La vittima, decisa a ricomprarne una identica a quella che gli era stata rubata ha iniziato a passare in rassegna le piattaforme commerciali di vendita on-line, notando in una inserzione la messa in vendita di una moto identica alla sua. 

Da un approfondimento successivo ha notato alcuni particolari che lui stesso aveva realizzato sulla moto che la rendevano unica  e diversa dalle altre prodotte in serie. Nello specifico aveva dipinto i poggiapiedi di vernice arancione mentre gli originali sono neri, montato il tubo della benzina di colore verde, diverso dall’originale nonché altre sfumature di natura cromatica che rendevano quella particolare moto unica.

Alla luce di tutto ciò, ha quindi deciso di contattare l’inserzionista al numero di cellulare presente sull’annuncio fissando un appuntamento a Oria e dimostrandosi interessato all’acquisto. Ma del fatto ha informato i carabinieri che si sono presentati all’appuntamento. L’acquirente nonchè vittima del furto ha riconosciuto la sua moto proprio per le modifiche che egli stesso aveva apportato. La stessa era priva di targa ed erano stati alterati i dati identificativi del telaio, pertanto è stata sottoposta a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento