Trovata anziana in stato di abbandono in un rudere: soccorsa

A richiedere l’intervento di vigili e sanitari alcuni cittadini che hanno visto la donna riversa al suolo e ansimante

BRINDISI – Soccorsa dagli agenti della Polizia locale di Brindisi e dal personale del 118 una donna che vive in condizioni precarie in un rudere abbandonato in vico Monfalcone a Brindisi. A richiedere l’intervento di vigili e sanitari alcuni cittadini che hanno visto la donna riversa al suolo e ansimante.

Gli agenti hanno fatto irruzione nel rudere abbandonato dopo aver sfondato la porta con la forza per permettere l'intervento del personale medico con la barella.

La donna, non identificata perché senza documenti, in evidente stato confusionale e di malnutrizione, è stata trasportata d'urgenza presso l'ospedale Perrino di Brindisi per le cure del caso. Da quanto fa sapere il comandante della Polizia locale di Brindisi, Antonio Orefice, nei prossimi giorni saranno attivati i Servizi sociali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

Torna su
BrindisiReport è in caricamento