rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca San Pietro Vernotico

Trovata nel Brindisino cassaforte piena di armi rubata a Lecce: si indaga

Un armadietto blindato ma semiaperto, pieno di armi, è stato rinvenuto nel pomeriggio di ieri (domenica 2 luglio) nelle campagne di contrada Euli a San Pietro Vernotico al confine con Torchiarolo

SAN PIETRO VERNOTICO – Un armadietto blindato ma semiaperto, pieno di armi, è stato rinvenuto nel pomeriggio di ieri (domenica 2 luglio) nelle campagne di contrada Euli a San Pietro Vernotico al confine con Torchiarolo. A fare il rinvenimento gli agenti della Polizia locale su segnalazione di un cittadino. Si tratta di una cassaforte rubata nella stessa mattinata a Lecce, in un appartamento sito in via Erriquez, contente cinque fucili, coltelli e monili d’oro.

Secondo una prima ricostruzione i malfattori, dopo il furto, avrebbero tentato di aprirla in un luogo ritenuto sicuro e lontano da occhi indiscreti ma forse il piano è saltato per il sopraggiungere in zona di ignari cittadini. Sul posto si sono recati i poliziotti della Scientifica che hanno eseguito tutti i rilievi del caso prima che il forziere fosse restituito al proprietario. All'appello mancano una pistola e qualche gioiello.

Il proprietario fino al pomeriggio di ieri non aveva ancora formalizzato la denuncia anche se aveva informato la polizia del furto subito; al momento non si conoscono le modalità del colpo. Certamente chi ha agito sapeva perfettamente cosa avrebbe trovato in quella cassaforte. Indagini sono state avviate per fare chiarezza sulla vicenda, individuare gli autori del furto e gli eventuali attuali possessori dell’arma mancante prima che la stessa venga utilizzata per qualche azione criminale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata nel Brindisino cassaforte piena di armi rubata a Lecce: si indaga

BrindisiReport è in caricamento