Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Fasano

Trovata con una piantagione di marijuana in casa, arrestata una coppia

Sorpresi a coltivare una piantagione di marijuana, arrestati due fasanesi per coltivazione, produzione e detenzione di sostanze stupefacenti. Si tratta dei conviventi

FASANO – Sorpresi a coltivare una piantagione di marijuana, arrestati due fasanesi per coltivazione, produzione e detenzione di sostanze stupefacenti. Si tratta dei conviventi Donato Potenza, 35 anni e Rosalinda Bianchi 31, entrambi fino a questo momento non avevano mai avuto problemi con la giustizia. Nella stessa circostanza è stato segnalato all’autorità amministrativa quale assuntore di sostanza stupefacente, G.E.V., 25 anni di nazionalità Belga e residente a Fasano, poiché trovato in possesso di grammi 3 di hashish.

L’arresto della coppia è stato operato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Fasano, diretta dal capitano Pierpaolo Pinnelli, nell'ambito di servizi finalizzati al contrasto del fenomeno dell'uso e spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel dettaglio i due, in seguito a perquisizione domiciliare, sono stati sorpresi a coltivare nella propria abitazione una piantagione di marijuana costituita da sei piante in vari stati di maturazione; nella circostanza, inoltre, venivano rinvenuti ulteriori dieci grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish, nonché un bilancino e vario materiale utilizzato per il taglio e il confezionamento della droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata con una piantagione di marijuana in casa, arrestata una coppia

BrindisiReport è in caricamento