Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca San Vito dei Normanni

Trovati nel giro di due giorni Maserati e carro attrezzi rubati nello stesso paese

Ritrovati nel giro di pochi giorni una Maserati e un carro attrezzi rubati a San Pancrazio Salentino, erano nascosti in un uliveto tra San Vito dei Normanni e Carovigno

SAN VITO DEI NORMANNI – Ritrovati nel giro di due giorni una Maserati e un carro attrezzi rubati a San Pancrazio Salentino, erano nascosti in un uliveto tra San Vito dei Normanni e Carovigno. La potente e costosa auto era sul carro attrezzi, si ritiene, quindi che quest’ultimo sia servito proprio per prelevarla. Un furto, quindi studiato a tavolino su ci sono indagini in corso anche con l'ausilio delle telecamente installate nel paese. Il bolito era parcheggiato per strada. MASERATI_1-2

Il ritrovamento è stato fatto dagli agenti del commissariato di polizia di Ostuni, diretto dal commissario capo Gianni Albano, che hanno avviato le ricerche subito dopo aver ricevuto la segnalazione del furto. Sono state passate al setaccio le campagne e le zone periferiche del territorio ostunese e i risultati non si sono fatti attendere. I mezzi erano nascosti sotto grossi teli e collocati dietro la boscaglia, in aperta campagna e nel bel mezzo di un terreno di alberi di ulivo, tra i Comuni di Carovigno e di San Vito dei Normanni.

Prima di essere restituiti ai proprietari sono stati sottoposti a tutti gli approfondimenti tecnico-scientifici tesi a individuare elementi importanti per l’identificazione degli autori dei furti. I due legittimi proprietari contattati per la restituzione hanno dimostrato gratitudine per quanto effettuato dalla Polizia ostunese ammettendo di aver perso la speranza di rintracciare i due mezzi. I valore complessivo della refurtiva ammonta a circa 50mila euro. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovati nel giro di due giorni Maserati e carro attrezzi rubati nello stesso paese

BrindisiReport è in caricamento