Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Trovato con 23 armi, fu denunciato per omessa custodia: assolto

Assolto perché il fatto non costituisce reato un uomo di Ceglie Messapica V.G. a cui il 24 febbraio del 2013 i carabinieri sequestrarono 20 fucili, 3 pistole

CEGLIE MESSAPICA – Assolto perché il fatto non costituisce reato un uomo di Ceglie Messapica V.G. a cui il 24 febbraio del 2013 i carabinieri sequestrarono 20 fucili, 3 pistole, tutti regolarmente detenuti, e munizionamento vario. Fu denunciato per omessa custodia di armi, “non avendo custodito le stesse con ogni diligenza nell'interesse della pubblica sicurezza e per illecita detenzione delle munizioni delle pistole che non risultavano denunciate all'Autorità competente”. Conseguentemente gli era stato sospeso il porto d'armi e gli era stato imposto il divieto di detenere armi e munizioni. Con sentenza del giudice Simone Orazio, G.V., difeso dall’avvocato Aldo Gianfreda, che già aveva ottenuto la restituzione di tutte le armi, è stato assolto dai reati contestatigli perché il fatto non costituisce reato con conseguente diritto a riottenere il porto d'armi sospeso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato con 23 armi, fu denunciato per omessa custodia: assolto

BrindisiReport è in caricamento