menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trovato con droga sia in auto che a casa: arrestato dai carabinieri

I carabinieri della stazione di San Michele Salentino hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 32enne di Carovigno, Luca Rendina

SAN MICHELE SALENTINO - I carabinieri della stazione di San Michele Salentino, nel corso di servizi finalizzati al contrasto del fenomeno dell'uso e spaccio della droga, hanno arrestato in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il 32enne di Carovigno, Luca Rendina.

RENDINA Luca classe 1985-2L'uomo è incappato in un controllo stradale mentre circolava per le vie di San Michele: sottoposto a perquisizione è stato trovato con qualche grammo di marijuana, successivamente il controllo è stato esteso alla sua abitazione dove sono stati trovati altri 50 grammi della stessa sostanza e materiale per il confezionamento della droga. Dopo le formalità di rito è stato posto ai domiciliari.

A Torchiarolo, invece, i carabinieri hanno arrestato il 43enne Giusepe Nuzzaci, già sottoposto agli arresti domiciliari, era destinatario di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte d’Appello di Lecce, quale aggravamento della precedente misura in espiazione. Per lui si sono aperte le porte della casa circondariale di Brindisi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento